Nastro kinesiologico: cos'è e a cosa serve?

Indice

  1. Cos'è il Kinesio Tape?

  2. Taping per gamba e piede

  3. Taping per il piede o calze da running?

  4. I 5 vantaggi della calza biomeccanica

Cos’è il Kinesio Tape

Il Kinesio tape o nastro Kinesiologico è un dispositivo studiato per trattare disturbi muscolo scheletrici, infiammazioni e lesioni al corpo in cui possono incorrere tutti coloro che praticano attività sportiva regolarmente. Si tratta di un lungo nastro elastico che, applicato ai punti più vulnerabili del corpo dell’atleta, imita spessore ed elasticità dell’epidermide, andando a proteggerli da traumi e infortuni di diversa entità così come ad alleviare il dolore, migliorare la propriocezione e la circolazione sanguigna.

Il nastro Kinesiologico è realizzato con fibre elastiche, quasi sempre di cotone, che hanno la proprietà di estendersi in lunghezza senza dilatarsi in larghezza: il modo in cui queste fibre si intrecciano è studiato per supportare il movimento di chi ne fa uso, rendendolo più controllato, senza andare a limitare i movimenti.

Funzioni del Kinesio tape

Come già avrete capito la terapia con nastro Kinesiologico si basa su principi biomeccanici che vengono applicati a diverse strutture corporee in base al trauma che si deve prevenire o curare. Muscoli, strutture articolari, così come tendini e legamenti sono solo alcune delle strutture che il Kinesio tape può supportare. A questo proposito vogliamo soffermarci brevemente sulle 6 funzioni principali svolte da questo nastro elastico. Andiamo a scoprirle insieme.

1. Supportare le articolazioni

Applicare un nastro kinesiologico come supporto alle strutture articolari significa andare a lavorare su tendini e legamenti dell’articolazione coinvolta rendendoli più stabili e facendoli lavorare correttamente. Questo consente non solo di migliorare il movimento articolare, rendendolo meno rigido, ma anche di portare un beneficio al tono muscolare e a tutte quelle parti del corpo che, quando l’articolazione è usata scorrettamente, si trovano a dover sopportare carichi eccessivi.

2. Aiutare i muscoli nella fase di contrazione e di scarico

Il Kinesio Tape è uno degli alleati migliori contro i crampi e l’affaticamento muscolari. Questo è reso possibile sia durante la fase di contrazione, così come in quella di scarico, dalle fibre elastiche del nastro che lavorano in modo tale da supportare i muscoli dello sportivo nel loro lavoro prevenendo iper-estensione, contratture e infortuni, aumentando il controllo nella fase di distensione.

3. Aumentare la propriocezione

Una delle funzioni più singolari del Kinesio tape è quella di migliorare la propriocezione del corpo ovvero di creare un feedback neuromuscolare che favorisce la consapevolezza dell’atleta sullo stato di contrazione muscolare andando così ad aumentare controllo e riscaldamento di muscoli e tendini.

4. Contrastare rigonfiamenti dovuti ad usura e sovraccarico

L’uso prolungato di determinate strutture corporee, così come l’usura dovuta a sfregamenti e carichi eccessivi sono tra le principali cause di gonfiori fastidiosi alle parti del corpo più sollecitate nei diversi sport. Fare uso di un Kinesio Tape in queste situazioni può diventare di fondamentale importanza per alleviare il dolore ed evitare di interrompere l’allenamento. Il cerotto elastico, infatti, va a limitare la pressione che causa il dolore e favorisce una migliore circolazione sanguigna andando così a diminuire significativamente i gonfiori.



5. Stabilizzare il corpo dove infortunato

Fratture, lussazioni e distorsioni sono tra gli infortuni più gravi che molto spesso necessitano di interventi, totale riposo e lunga fisioterapia per essere curati. Nonostante ciò, anche per questi traumi può risultare davvero efficace, se approvato dal medico, l’uso combinato di Kinesio taping. Quale contributo apporta il nastro Kinesiologico in questi casi? Contiene la deformazione articolare, dona stabilità evitando l’eccessiva sollecitazione dei legamenti e aiuta nel mantenimento delle angolature articolari richieste in fase di rinsaldamento della parte infortunata.

6. Miglioramento del drenaggio linfatico

In pochi sanno che il nastro kinesiologico oltre che a essere uno strumento utile nel supporto della circolazione sanguigna è altrettanto importante nella fase di drenaggio linfatico. Il Kinesio tape, infatti, grazie alla tecnica particolare con cui viene applicato alla pelle, apre i vasi linfatici consentendo alla linfa di essere condotta più rapidamente nella sua direzione di scorrimento. È rilevante sottolineare che per ottimizzare questo tipo di applicazione risulta necessario l’intervento di un esperto nel posizionamento del nastro.

Tipologie di Kinesio Tape

Come si è potuto capire dai paragrafi precedenti, il nastro kinesiologico è uno strumento molto versatile che si presta benissimo ad essere applicato specifiche aree del corpo. Tra i Kinesio tape più usati sicuramente ci sono quelli che coinvolgono attività di taping del polpaccio e del tallone, di taping del trapezio e di taping per il braccio, ma le sottocategorie di applicazione sono molte e numerose; per questo nei paragrafi successivi ci soffermeremo solo su una: l’applicazione del nastro a supporto di gamba e piede.

Taping per gamba e piede

Tra le diverse applicazioni del Kinesio Tape la più interessante è sicuramente quella rivolta alla parte inferiore del corpo. Gamba e piede sono infatti due delle aree del corpo più soggette a traumi ed infortuni, questo perché la loro posizione le obbliga a dover sopportare buona parte del peso corporeo.
Fasciti plantari, tendiniti, metatarsalgie e talloniti sono tra i disturbi più frequenti in cui si imbatte chi pratica sport che comportano scatti, salti e corse sostenute. Avere un rimedio semplice ed efficace sia per curarli che per prevenirli, risulta di vitale importanza. Questo è proprio quello che fa il nastro kinesiologico: agisce immediatamente e in modo mirato sulle patologie infiammatorie e traumatiche in corso, così come aiuta a prevenirle grazie ad un potenziamento delle strutture coinvolte.

Taping per il piede o calze da running?

Sempre più atleti professionisti utilizzano il taping kinesiologico per migliorare le loro prestazioni sportive, prevenire gli infortuni e ridurre i tempi di fermo in seguito a traumi; come abbiamo visto questo strumento deve il suo ampio utilizzo alla sua efficacia e facilità di applicazione.

Ma il nastro kinesiologico è davvero l’unico dispositivo efficace presente sul mercato?

Per quanto riguarda la sua azione curativa il Kinesio Tape è uno strumento senza eguali usato da medici e fisioterapisti per la sua comodità di applicazione, resistenza ed efficacia.

Nella fase preventiva, però, c’è un dispositivo che può essere considerato complementare: stiamo parlando della calza biomeccanica RUN UP prodotta da FLOKY. Non si tratta di un prodotto sostitutivo al Kinesio Tape, ma di un valido supporto nella prevenzione di traumi e infortuni, perfetto per l’utilizzo nel lungo periodo.

Andiamo a scoprire punti di forza e vantaggi pratici del suo utilizzo.

I 5 vantaggi della calza biomeccanica

1. Comodità di utilizzo

Il principale vantaggio che offre la calza biomeccanica FLOKY è la sua comodità di utilizzo: in primis il calzare è facile e veloce da indossare, in secondo luogo riduce l'insorgere vesciche da usura e, per finire, svolge una serie funzioni preventive che in qualsiasi momento possono essere integrate con kinesio tape durante la fase curativa.

2. Migliore stabilità del piede

Far uso di una calza biomeccanica consente di migliorare la stabilità del piede sia all’interno della scarpa, sia nelle attività posturali in palestra senza scarpe. A differenza del tape kinesiologico, che all’esterno si presenta in semplice cotone, la stampa antiscivolo presente sulle calze è realizzata apposta per aumentare l’aderenza alla scarpa o al terreno riducendo il rischio di storte e aumentando la propriocezione.

3. Aumento della spinta

Un altro plus interessante della calza FLOKY RUN UP è quello di potenziare il senso di percezione del piede nella fase di stacco e scarico. La costruzione specifica di RUN UP, infatti, agevola il ritorno del piede nella posizione distesa durante il moto, favorisce lo scarico, ammortizza l’impatto col terreno e garantisce un costante senso di spinta.

4. Stabilizzazione del tendine d’Achille e dei polpacci

La calza Floky inoltre, con il suo Tape Application System, protegge il tendine d’Achille dai traumi sia diretti che indiretti. L’effetto dell’applicazione kinesio tape stabilizza il tendine ed i muscoli del polpaccio e sostiene il lavoro del soleo riducendone i microtraumi e prevenendo così infiammazioni ed infortuni. L’applicazione interna siliconica posta nella fascetta superiore della calza invece garantisce il fissaggio del dispositivo e consente al tape system di mantenere la tensione ideale esaltandone le funzioni.

5. Benefici al polpaccio e maggiore ossigenazione ai muscoli

Durante l’attività sportiva la calza Floky agisce da massaggiatore ai polpacci prevenendo dolori muscolari e riducendo in maniera consistente la creazione dell’acido lattico. La compressione muscolare del polpaccio data dal Tape System aumenta inoltre la spremitura favorendo l’ossigenazione dei tessuti interni e velocizzando il recupero.

Scopri nel dettaglio tutti i vantaggi delle calze biomeccaniche FLOKY! Esplora il nostro sito e scopri i diversi modelli di calza: dalle posturali a quelle per il running!